ADL Design

Open Projects

Open Projects 1920 600 ADL Design

Incroci connettivi nella casa ‘diffusa’

Il concetto di casa acquisisce nuovi significati, collezionando nuove interpretazioni definite da elementi connettivi dinamici, che favoriscono la percezione contemporanea dell’architettura: i sistemi ADL consentono di pensare in modo nuovo alla compartimentazione degli spazi in cui l’uomo vive.

Le strutture divisorie tradizionali trovano funzioni, caratteristiche estetiche e tecniche per soddisfare quella ricerca di armonia e comfort che sta alla base del vivere la casa.

Open Project

Le strutture divisorie tradizionali trovano funzioni, caratteristiche estetiche e tecniche per soddisfare quella ricerca di armonia e comfort che sta alla base del vivere la casa.

Tutto è cambiamento: ora si cercano ambienti intimi, a sé stanti, ma che sappiano essere comunque in comunicazione tra loro con discrezione, senza sovrapporsi l’un l’altro.

Open Projects

Come tasselli di un mosaico in costante evoluzione, le soluzioni ADL sono integrazioni al living della proposta Boffi|DePadova che nascono come pareti scorrevoli, a battente, a trascinamento, a bilico, a libro e favoriscono un fluire costante tra le diverse aree della casa, dalle più perimetrali a quelle centrali, dalle private alle comuni.

Come tasselli di un mosaico in costante evoluzione, le soluzioni ADL sono integrazioni al living della proposta Boffi|DePadova che nascono come pareti scorrevoli, a battente, a trascinamento, a bilico, a libro e favoriscono un fluire costante tra le diverse aree della casa, dalle più perimetrali a quelle centrali, dalle private alle comuni.

Open Projects

Open Projects

Chiamiamo questa filosofia Open Projects: Sequentiality, Radiality e Connectivity, tre progetti che mettono in relazione tra loro gli spazi, ognuno con una propria logica ed architettura.

Open Projects

Connectivity, nello specifico, riesce a dimostrare come al variare della forma del flusso, si trasformi la scena complessiva, e di come ogni singolo oggetto si ordini al tutto fino a fondersi con esso.

Le relazioni tra le parti possono dunque essere libere di fluire attraverso linee svincolate da geometrie semplici mantenendo nel contempo la percezione unitaria dello spazio abitativo. Un susseguirsi di separazioni e congiunzioni architettoniche che non interrompono tuttavia il fluire degli spazi domestici nei loro significati razionali ed emotivi.

Open Projects

Non si tratta di forme asettiche e monotone, ma architetture fatte di pieni e vuoti, di geometrie che si intersecano con pannelli in tessuto, differente per cromia, come nel caso di Golden Gate; di ispirazioni che richiamano il rigore giapponese, attraverso le interpretazioni stilistiche di montanti verticali e traversi orizzontali di Japo, o del minimalismo formale di Ipe, una metamorfosi più che mai attuale che integra la maniglia a tutta altezza nel telaio di alluminio, risultando così sottile ed estremamente leggero.

Non si tratta di forme asettiche e monotone, ma architetture fatte di pieni e vuoti, di geometrie che si intersecano con pannelli in tessuto, differente per cromia, come nel caso di Golden Gate; di ispirazioni che richiamano il rigore giapponese, attraverso le interpretazioni stilistiche di montanti verticali e traversi orizzontali di Japo, o del minimalismo formale di Ipe, una metamorfosi più che mai attuale che integra la maniglia a tutta altezza nel telaio di alluminio, risultando così sottile ed estremamente leggero.

Open Projects

Outdoor

Le connessioni trovano ragion d’essere non solo all’interno degli spazi: il design ADL si presta anche nell’outdoor se un sistema prevede elementi frangisole e frangivento inclinati su di una struttura di alluminio, come nel caso di Levante.

Le architetture fluide risultanti, interpretazione contemporanea di quelli che Ludwig Mies van der Rohe a suo tempo definì “spazi fluenti”, permettono di collegare visivamente i nuclei privati ai servizi condivisi come l’area cucina, l’area benessere, le salette business o l’area lettura, dialogando sia con la struttura architettonica sia con l’interior design.

Boffi|DePadova @Milano Design Week 2022

Boffi|DePadova @Milano Design Week 2022 1920 1080 ADL Design

Nuove proposte architettoniche e commistioni che vanno dalla cultura, alla moda e al design perfettamente integrati tra loro. Scopri le novità ed i progetti speciali Boffi|DePadova durante la Milano Design Week.

Boffi | Via Solferino, 11
7-12 Giugno 10am – 9pm

De Padova | Via Santa Cecilia, 7
7-12 Giugno 10am – 9pm

Paul Smith Shop | Via Alessandro Manzoni, 30

Society Limonta Milano | Via Palermo, 1

Up to You Anthology | Corso Venezia, 23

ADL @ Boffi Solferino

ADL @ Boffi Solferino 3832 2152 ADL Design

In via Solferino, cuore del design milanese e internazionale, all’interno degli spazi Boffi|DePadova, nasce un nuovo showroom ADL.

Una nuova idea espositiva pensata in ogni dettaglio in cui le soluzioni ADL e un’isola tecnica offrono gli strumenti per rispondere ad ogni esigenza progettuale.

Un luogo accogliente dove clienti e progettisti hanno l’opportunità di vivere gli spazi, toccare i materiali, sperimentare la tecnologia dei prodotti, di immergersi in una nuova idea di interior design, in cui riconoscersi e progettare il proprio spazio abitativo.

Boffi|DePadova @Milano Design Week 2021

Boffi|DePadova @Milano Design Week 2021 1920 1080 ADL Design

Nuove proposte architettoniche, soluzioni, sistemi.
Il mondo Boffi|DePadova durante la Design Week.

__

Boffi Solferino
Via Solferino,11
05-10/09: 10am – 9pm

De Padova Santa Cecilia
Via Santa Cecilia, 7
05-10/09: 10am – 9pm

“supersalone”
Fiera Milano Rho
Hall 04-D07
05-09/09: 10am – 7pm
10/09: 10am – 4pm

Elle Décor La Casa Fluida
Palazzo Bovara
Corso Venezia, 51
05-11/09: 10am – 8pm
12/09: 10am – 6pm

Superstudio Più
Via Tortona, 27
05-09/09: 11am – 9pm
10/09: 11am – 5pm

Scopri tutte le nostre novità

Boffi

De Padova

Time & Style ēdition

ADL

Boffi|DePadova Chelsea nuova apertura

Boffi|DePadova Chelsea nuova apertura 800 600 ADL Design

Da oggi, lo showroom di Chelsea, si amplia dal piano terra fino al secondo livello compreso, riflettendosi sui tre lati dello stabile e affacciandosi su Sloane e Draycott Avenue rappresentando al meglio il mood architettonico Boffi|DePadova. “Un loft eccezionale che mette in risalto la nostra offerta di interior design completa”, afferma il CEO Roberto Gavazzi. “Boffi|DePadova Chelsea è lo specchio perfetto del concept progettuale che desideriamo comunicare.”

In linea con l’art direction di Piero Lissoni e progettato dalla direzione creativa Boffi|DePadova guidata da Chiara Tombari, l’ambiente di 900mq segue perfettamente il leitmotiv sobrio ed elegante di tutti gli showroom del gruppo nel mondo.

I tre piani sono collegati tra di loro attraverso una maestosa scala elicoidale in lamiera grezza, che va a riprendere la nuance industrial delle pareti. Le vetrate che si estendono in altezza permettono alla luce naturale di interpretare le tonalità ed i profili dei sistemi Boffi, degli arredi e delle illuminazioni De Padova, insieme ai sistemi di interpareti ADL, alle linee minimal di MA/U Studio ed alla nuova collezione Time & Style ēdition.

Le differenti entità dei brand dialogano tra di loro in maniera fluida con accostamenti che sembrano creati per vivere insieme, custoditi da pareti grigio antracite ed ampie vetrate che racchiudono uno spazio di vita contemporaneo, destinazione obbligata per architetti ed interior designer.

Il nuovo ampliamento consolida la presenza londinese del gruppo, cominciata già 15 anni fa con il primo showroom Boffi a Brompton Road, seguita dall’opening di Boffi Wigmore con i suoi 400mq nel 2011. Non ultimo lo spazio dedicato a De Padova nel 2019 che, trasformandosi con i suoi tre piani, rafforza sempre più il concept firmato Boffi|DePadova nell’esclusivo distretto di Chelsea.

“L’ importanza di Londra nel panorama del design”, prosegue Gavazzi, “ha sicuramente favorito la scelta di ampliarci in uno dei quartieri più strategici della città.”

ADL Design Boffi|DePadova Chealsea new opening
ADL Design Boffi|DePadova Chelsea 
ADL Design Boffi|DePadova Chelsea 
ADL Design Boffi|DePadova Chelsea 
ADL Design Boffi|DePadova Chelsea new opening
ADL Design Boffi|DePadova Chelsea 

Boffi|DePadova Miami nuova apertura

Boffi|DePadova Miami nuova apertura 850 650 ADL Design

Boffi|DePadova consolida la propria immagine internazionale con una nuova apertura nella Miami Design District.

Il CEO Roberto Gavazzi definisce questa iniziativa come “l’ulteriore conferma di come la realtà Boffi|DePadova sappia miscelare elementi con filosofie differenti e punti di vista eterogenei, ritrovandosi in un unico grande progetto.”

Lo spazio di 600mq è pensato per fondere i sistemi Boffi, gli arredi contemporanei De Padova, le soluzioni divisorie architettoniche di ADL e la collezione Time & Style ēdition, l’ultima nata dalla partnership con l’azienda giapponese Time & Style.

Un mood iconico, racchiuso in una struttura dal sapore industriale dove i toni informali del grigio antracite e dell’acciaio sovrastano il layout per incorniciare le forme, i colori, gli accostamenti ed i materiali scelti dalla direzione artistica Boffi|DePadova.

“Con il flagship store Boffi|DePadova a Miami”, continua Gavazzi, “apriamo la quinta vetrina diretta negli Stati Uniti. Nel nostro concept di internazionalizzazione non c‘è solo l’intento di un’espansione esclusivamente numerica, ma il desiderio di far conoscere con orgoglio il nostro savoir-faire, quelle commistioni tra mondi differenti che sanno coesistere: sistemi cucine e bagni si legano agli arredi più prestigiosi, alle strutture più innovative.”

Boffi|DePadova @Milano Design City 2020

Boffi|DePadova @Milano Design City 2020 850 650 ADL Design

Boffi|DePadova Ti invita a scoprire la collezione 2020 negli allestimenti rinnovati dei due showroom milanesi dell’azienda durante la Milano Design City, due settimane di eventi negli showroom e negli altri luoghi del design.

Boffi|DePadova presenta tutte le novità del gruppo: dalle novità dei sistemi Boffi firmate dall’art director Piero Lissoni alle collezioni De Padova firmate dai designer di consolidata collaborazione fino all’innovazione dei sistemi di divisione e connessione ADL, assieme alla presentazione della capsule collection Time & Style ēdition, in partnership con il brand giapponese Time & Style. Un crescendo che rinnova il focus sulla proposta di soluzioni integrate del gruppo.

Boffi Solferino
Via Solferino, 11

De Padova Milano
Via S.Cecilia, 7

ADL entra a far parte del Gruppo Boffi

ADL entra a far parte del Gruppo Boffi 1170 733 ADL Design

ADL entra a far parte del Gruppo Boffi, con una operazione di acquisto iniziale del 50% del capitale.

Boffi e ADL hanno formalizzato un’ alleanza per inserire nel Gruppo una nuova attività strategica nella offerta di soluzioni di arredo per interni di design e contribuire alla ulteriore accelerazione dello sviluppo del progetto industriale avviato negli ultimi anni con le integrazioni di De Padova e MA/U Studio.

È una azienda fondata nel 2004 da Massimo Luca, imprenditore creativo con una profonda ed eclettica esperienza progettuale nel campo dei sistemi complessi di aperture e chiusure per la connessione degli spazi di interni.

La gamma oggi propone una vasta offerta di soluzioni tecnologicamente all’avanguardia per porte scorrevoli, a bilico e a battente per realizzare la migliore relazione tra ambienti domestici o tra ambienti uffici, puntando su innovazione, qualità e affidabilità.

ADL offre ai propri clienti una user experience particolarmente sofisticata, per la percezione di funzionalità e fruibilità silenziosa, abbinata ad armonia estetica e capacità di valorizzare gli spazi, arrivando a livelli di flessibilità e quindi di personalizzazione delle proposte oggi abbastanza unici sul mercato.

Grazie alla performance del prodotto e ad un servizio sempre efficiente e puntuale, la sua credibilità di brand specialistico è cresciuta molto, producendo negli anni ottimi risultati economici.

ADL ha un grande potenziale di crescita, soprattutto sui mercati esteri, dove è ora limitatamente distribuita, ancor più approfittando della sinergia con la rete di showroom Boffi nel mondo, dove potrà integrarsi perfettamente come stile e tipologia di offerta di soluzioni con il resto della collezione delle aziende del Gruppo.

Sarà presente per la prima volta al Salone del Mobile 2019 all’interno dello stand Boffi/De Padova, nel quadro del nuovo spazio S. Project presentato quest’anno nel padiglione 22.

Massimo Luca: non avrei fatto una alleanza simile con nessun altro che con Boffi. Ci conosciamo e apprezziamo da tanti anni. Il loro progetto ha una solida base industriale per poter crescere insieme.

Roberto Gavazzi: Massimo è una risorsa geniale. Avere lui con noi è un valore aggiunto di straordinaria creatività e progettualità tecnico/organizzativa. Con ADL potremo spingerci ancora più in là con la nostra offerta di soluzioni di architetture di interni.

Valore Spa

Valore Spa 1024 683 ADL Design

Il progetto per la sede della società Valore Spa nasce con l’intento di realizzare uno spazio collettivo che favorisca la comunicazione tra le persone, ma allo stesso tempo suddiviso in aree per garantire la privacy necessaria ad ogni singolo ufficio…

Valore Spa

Città / Paese
Mestre (VE) /Italia

Cliente
Valore spa

Architetto
Gianluca Volpato

Photo
Marco Zanta

Project Partner
Vanuzzo interni & design S.R.L.

Il progetto per la sede della società Valore Spa nasce con l’intento di realizzare uno spazio collettivo che favorisca la comunicazione tra le persone, ma allo stesso tempo suddiviso in aree per garantire la privacy necessaria ad ogni singolo ufficio.
I sistemi ADL hanno avuto un ruolo centrale nel progetto di Interior della nuova sede, che appare come uno spazio fluente dove gli elementi che solitamente fungono da divisione (pareti e porte) diventano il mezzo di connessione visiva tra gli ambienti.
L’utilizzo del sistema Mies, integrato alla porta Mitica nella tipologia scorrevole e battente, ha permesso di ottenere, grazie alla trasparenza della parete in vetro continuo, un costante passaggio di luce consentendo al tempo stesso isolamento acustico e gestione dei flussi d’aria.
L’elevata altezza degli ambienti ha richiesto una soluzione progettuale innovativa, le pareti in vetro infatti – per evitare la costruzione di contro soffitto – sono state studiate e realizzate come elementi auto-portanti. Un progetto prestigioso che grazie all’attenzione ad ogni dettaglio, come ad esempio il particolare profilo passacavo studiato ad hoc, garantisce un altissimo livello di funzionalità e un’elevata UX.

ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa
ADL Design Valore Spa

The Origami Office

The Origami Office 1920 1280 ADL Design

La sede Origami office ha una struttura architettonica particolare e innovativa nella quale i sistemi ADL hanno trovato la perfetta collocazione apportando un elevato valore al progetto…

The Origami Office

Città / Paese
Tel Aviv / Israele

Architetto
Tal Goldsmith Fish design studio

Photo
Amit Geron

La sede Origami office ha una struttura architettonica particolare e innovativa nella quale i sistemi ADL hanno trovato la perfetta collocazione apportando un elevato valore al progetto. I singoli uffici sono stati posizionati in successione lineare su una porzione dell’ambiente, lasciando nello spazio adiacente le aree comuni. Un’unica parete Mies in alluminio vetro segna il confine tra le due diverse aree passando da un’estremità all’altra dell’architettura. Gli spazi vengono suddivisi per garantire la privacy necessaria, ma allo stesso tempo risultano connessi tra loro grazie all’utilizzo del vetro trasparente che permette la massima visibilità e un costante passaggio di luce.
In questo innovativo progetto la soluzione di parete in vetro ADL è stata realizzata in modo particolare, la struttura infatti alterna porzioni lineari a porzioni diagonali dando vita a pareti mai ortogonali fra loro quasi a simulare l’affascinante estetica degli origami. Un nuovo modo di dividere gli spazi che origina un gioco di forme, trasparenze e riflessi che rendono difficile determinare dove inizia una stanza e dove finisce un’altra.

ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office
ADL Design The Origami Office